FTX si accorda con la star NBA Steph Curry

L’azienda ha annunciato che Curry fungerà da ambasciatore dell’azienda, seguendo le orme di Tom Brady e Trevor Lawrence che hanno firmato accordi simili con le sedi di derivati crittografici in rapida crescita.

“Sono entusiasta di collaborare con un’azienda che demistifica lo spazio crypto ed elimina il fattore di intimidazione per gli utenti alle prime armi”, ha affermato Curry, che gioca per i Golden State Warriors.

FTX ha la stessa mentalità quando si tratta di restituire alla comunità in modi significativi e non vedo l’ora di vedere cosa possiamo ottenere insieme.

FTX ha dichiarato che Curry riceverà una partecipazione azionaria in FTX Trading Limited e la fondazione di Curry, Eat.Learn.Play., collaborerà con FTX su iniziative di beneficenza.

L’exchange ha chiuso un round di finanziamento di $900 milioni con una valutazione di $18 miliardi a luglio.

Per quanto riguarda Curry, questo segna la prima incursione del 33enne nel mercato delle criptovalute.