Il governo di Cuba afferma che riconoscerà e regolerà le criptovalute

Il governo di Cuba ha annunciato il 26 agosto che riconoscerà e regolerà le criptovalute per i pagamenti, secondo l’ Associated Press .

L’annuncio è arrivato sotto forma di una risoluzione che affermava che la banca centrale del paese, il Banco Central de Cuba, regolerà il modo in cui ai cittadini sarà consentito utilizzare criptovalute come Bitcoin ed Ethereum .

L’economia cubana

L’annuncio è arrivato in un momento in cui Cuba è stata scossa dalle proteste antigovernative.

Le proteste si sono svolte il mese scorso per la mancanza di cibo e medicine nel mezzo di una grave crisi economica, aggravata non solo dal COVID-19, ma anche dalle sanzioni straniere. 

Bruno Rodriguez, un rappresentante del presidente Diez-Canel, all’epoca incolpò le proteste di “agenti stipendiati”.

Oltre alla mancanza di beni di prima necessità come cibo e medicine, i cubani stanno anche vacillando all’indomani della decisione del governo di porre fine al suo sistema a doppia valuta, che ha causato la perdita di fondi da parte di molti cubani mentre commerciano in pesos convertibili cubani ( CUC) per il peso cubano tradizionale (CUP).

Il governo cubano non ha fornito alcun dettaglio significativo sul perché le criptovalute saranno regolamentate e riconosciute a Cuba se non per “ragioni di interesse socio-economico”. Come El Salvador, tuttavia, la mossa può essere interpretata come un mezzo per preservare la ricchezza per tutti i giorni cittadini.

Seguendo le orme di El Salvador?

All’inizio di quest’anno, El Salvador ha deciso di riconoscere Bitcoin come moneta a corso legale.

Sebbene Cuba non abbia esplicitamente affermato che nessuna criptovaluta diventerebbe corso legale, l’annuncio segnala una mossa per incorporare le criptovalute nella vita quotidiana e nelle esigenze di pagamento dei cubani.

Secondo quanto riferito, il governo ha anche affermato che lo stato stesso controllerà il funzionamento delle criptovalute nel paese e che tali operazioni non comporteranno attività illegali.