Tendenze tecnologiche che stanno emergendo dopo la pandemia

La pandemia di coronavirus si è dimostrata catastrofica e ha scosso il mondo, ma ha dato origine anche a molte nuove innovazioni. Le persone stanno per entrare in un nuovo mondo che sarà diverso dal mondo conosciuto prima del COVID-19. Ecco le tendenze tecnologiche che stanno emergendo dopo la pandemia. 

Afferra l’innovazione e sii parte dell’onda.

Sulla scia della pandemia, il movimento delle persone è limitato e le aziende sono o radicate o costrette ad operare online, quindi le soluzioni digitali sono essenziali.

Le soluzioni digitali saranno al centro di questo rapido cambiamento poiché hanno acquistato accessibilità, praticità e semplicità.

Ecco le tendenze tecnologiche che stanno cambiando il modo in cui commerciamo, come facciamo (o no) il nostro lavoro, come produciamo beni e servizi, come cerchiamo assistenza medica e come cerchiamo opportunità di intrattenimento per noi stessi.

Acquisti online e consegne di robot

Nel 2002, quando si è verificato l’epidemia di SARS, ha portato  all’enorme crescita delle piattaforme B2B e B2C in Cina . Allo stesso modo, la pandemia di Covid-19 ha trasformato il mercato online.

Mantenere la distanza sociale e contenere il virus dello shopping online è la strada da percorrere.

L’e-commerce è cresciuto enormemente in questa pandemia. Puoi ottenere quello che vuoi a portata di mano, anche quello, con una consegna robotizzata. Figo no? 

È necessario supportare lo shopping online con un solido sistema logistico per rendere la consegna senza rischi. Inoltre, anche i giganti dell’e-commerce stanno accelerando per lanciare consegne senza contatto in cui raccolgono e ritirano le merci in un determinato luogo invece di consegnarle di persona. 

Tecnologie virtuali per il lavoro remoto

Le aziende hanno chiesto ai dipendenti di lavorare da casa per mantenere le distanze sociali. Le tecnologie tra cui riunioni virtuali, tecnologia cloud, strumenti di verifica dell’identità digitale, tecnologia di riconoscimento facciale e reti private virtuali (VPN) supportano il lavoro remoto. Da un lato, il lavoro a distanza fa risparmiare tempo al pendolarismo e offre flessibilità, ma dall’altro impone sfide per la sicurezza informatica. Quindi, per far fronte a tutti i problemi, anche la cybersecurity si sta rinnovando. 

La sicurezza delle informazioni, la privacy e il supporto tecnico tempestivo sono necessari per affrontare alcune lacune nel loro sistema e non compromettere i dati confidenziali delle persone.

Esiste la disperata necessità che i dipartimenti delle risorse umane impieghino soluzioni di verifica dell’identità digitale per rintracciare e combattere i truffatori e migliorare i processi di onboarding delle imprese. I dipartimenti delle risorse umane possono utilizzare la realtà aumentata per creare esperienze coinvolgenti per la formazione e il monitoraggio rapido dei dipendenti a casa.

Mentre molte aziende contano i costi della crisi COVID-19, i settori che si sono adattati e si sono mossi rapidamente sulle esigenze tecnologiche, stanno raccogliendo ciò che hanno seminato. Queste tecnologie sono anche molto richieste nei programmi di apprendimento virtuale a causa della chiusura degli istituti di istruzione. 

Pagamenti digitali

Alcune persone pensano che il denaro contenga il COVID-19, quindi i pagamenti digitali come carte o portafogli elettronici sono il metodo di pagamento consigliato per effettuare acquisti. Per inviare e ricevere fondi più rapidamente mentre questa tecnologia sta prendendo il sopravvento. Ciò contribuirà a contenere la diffusione del virus attraverso banconote. 

Robotica e droni

COVID-19 fa capire al mondo che per svolgere il lavoro facciamo molto affidamento sulle interazioni umane. Questa pandemia fornisce una forte spinta per estendere l’uso di lavoratori digitali chiamati robot per diversi scopi, come la disinfezione delle aree e la consegna di cibo a coloro che sono in quarantena.

Le organizzazioni utilizzano droni anche per campagne di sensibilizzazione. Robot e droni stanno diventando la “nuova normalità” per il mondo imminente. Molti lavori umani saranno sostituiti da robot ma allo stesso tempo verranno creati nuovi lavori . 

Cloud computing

Le società cloud stanno affrontando lo stress test pandemico causato dall’improvviso aumento dei carichi di lavoro e degli utenti inesperti. Secondo un rapporto di Microsoft, c’è un picco del 775% nei servizi cloud nella pandemia di COVID-19. 

In questa pandemia la tecnologia cloud ha subito un aumento nell’uso di tutti i tipi di app. Le organizzazioni stanno adottando la strategia del lavoro da casa (WFH) per mantenere le distanze sociali. Con l’implementazione di modelli di apprendimento online, aumenta anche la domanda di videoconferenza basata su cloud. Le imprese e le istituzioni educative continueranno a utilizzare questa tecnologia. Poiché la domanda di questa tecnologia continua a crescere, le aziende stanno implementando questa tecnologia. 

Cybersecurity

La sicurezza informatica è una delle tecnologie vitali per le organizzazioni basate su tecnologie basate sui dati. Gran parte dell’attenzione è rivolta alla privacy e alla protezione dei dati secondo le normative GDPR. Mentre le persone lavorano dalle loro case, i dati delle aziende sono totalmente vulnerabili agli attacchi informatici; ciò fornisce un altro incentivo all’attuazione delle pratiche di sicurezza informatica. I criminali informatici stanno approfittando di questa pandemia e escogitando diverse tecniche per sfruttare un sistema. Inoltre, c’è un aumento degli attacchi di ransomware, quindi ogni azienda deve prendere in considerazione la sicurezza informatica. 

Tecnologia Blockchain

La crisi COVID-19 ha scoperto i cicli della nostra connettività nelle nostre catene di approvvigionamento globali. Quindi c’è un disperato bisogno di costruire reti trasparenti, interoperabili e connettive. La tecnologia blockchain può migliorare la trasparenza delle aziende attraverso la perfetta integrazione di reti disparate.

Blockchain sta supportando gli sforzi in tutto il mondo per combattere il virus in molti modi come il monitoraggio delle epidemie di malattie infettive monitorando la sorveglianza dei dati sulla salute pubblica, la gestione delle crisi utilizzando il concetto di smart contract.

La sorveglianza sta fornendo consapevolezza alle persone sulle ultime ricerche sul Coronavirus da parte dell’OMS, il monitoraggio delle donazioni monitorando dove sono più urgentemente necessari i fondi e rintracciando continuamente le loro donazioni fino a quando non vengono fornite e assicurando la catena di approvvigionamento medico.

Tecnologia VR / AR

Le organizzazioni utilizzano questa tecnologia avanzata per formare i dipendenti , collaborare a progetti, organizzare conferenze e connettere virtualmente i dipendenti . Gli scienziati di tutto il mondo hanno utilizzato piattaforme VR per collaborare alla ricerca sul coronavirus, alla progettazione molecolare e ai potenziali trattamenti per i virus.

Inoltre, le persone utilizzano le cuffie VR per giocare, esplorare i viaggi virtuali e per l’intrattenimento online per trascorrere del tempo in quarantena. Man mano che i nostri nuovi set normali sono in grado di vedere più conferenze virtuali.  

Inutile dire che le tendenze della tecnologia digitale possono sfruttare le interazioni umane ridotte, aumentare la produttività, l’automazione e semplificare la vita contenendo il virus. Abbracciando le tecnologie emergenti, le aziende possono posizionarsi meglio nel panorama aziendale post-COVID-19 che ci aspetta .

Per mantenere le proprie aziende in rotta, ora e in futuro, le sue aziende di fascia alta comprendono l’importanza del cambiamento di paradigma delle tendenze tecnologiche.