Revoult entra nei mercati statunitensi, ma senza le crypto.

Revoult è destinata ad entrare nel mercato oggi negli Stati Uniti. Tuttavia, la funzionalità per le criptovalute richiederà del tempo prima che sia disponibile.

La significativa partnership ha portato Revoult ad entrare in 24 nuovi mercati, incluso il Nord America. Nello stesso periodo, ha lanciato un’altra collaborazione con MasterCard per migliorare ulteriormente le sue operazioni negli Stati Uniti. 

L’app per smartphone ha molti acquirenti in Europa e domina il mercato europeo in modo abbastanza completo. Ha un totale di oltre 1 milione di clienti. 

Revoult offre non solo servizi in valuta fiat, ma anche la possibilità di acquistare, vendere e scambiare criptovalute dal 2017, in particolare, Bitcoin ed Ethereum.

Il direttore del marketing e delle comunicazioni di Revoult, Chad West, spiega le ragioni alla base della mancata offerta di opzioni crittografiche, affermando che la società ha deciso di implementare gradualmente servizi aggiuntivi nel mercato statunitense, invece di lanciare tutto in una volta.

In precedenza, un portavoce ha affermato che per ora non esistono linee guida o roadmap definite in quanto deve ancora ottenere l’approvazione da parte delle autorità di regolamentazione statali.

Cosa ha in serbo Revoult per i suoi clienti statunitensi?

I clienti statunitensi devono prima fare la verifica dell’identità del cliente (KYC) per essere approvati, quindi possono utilizzare il proprio smartphone per accedere al proprio account. La compagnia ha agito rapidamente ed è andata preparata con un’altra partnership con una banca commerciale, attraverso la quale offrirà un’assicurazione FDIC fino a $ 250.000. Inoltre, sarebbero in gioco depositi diretti e i suoi clienti possono ricevere il loro stipendio con due giorni di anticipo.