La traiettoria futura dell’assistenza sanitaria con l’AI

L’intelligenza artificiale (AI) sta diventando sempre più sofisticata di giorno in giorno nella sua applicazione, con maggiore efficienza e velocità a un costo inferiore. Negli ultimi tempi, ogni singolo settore ha raccolto benefici dall’intelligenza artificiale. Il settore sanitario non fa eccezione. 

L’impatto dell’intelligenza artificiale nel settore sanitario attraverso l’apprendimento automatico (ML) e l’elaborazione del linguaggio naturale (PNL) sta trasformando la consegna delle cure. Inoltre, ci si aspetta che i pazienti abbiano un accesso relativamente elevato alle loro informazioni relative alla salute rispetto a prima attraverso varie applicazioni come dispositivi indossabili intelligenti e cartelle cliniche elettroniche mobili (EMR).

L’assistenza sanitaria personalizzata autorizzerà i pazienti a prendere la ruota del loro benessere, a facilitare l’assistenza sanitaria di fascia alta e a promuovere una migliore comunicazione tra il fornitore del paziente e le aree svantaggiate.

Ad esempio, IBM Watson for Health sta aiutando le organizzazioni sanitarie ad applicare la tecnologia cognitiva per fornire una grande quantità di diagnosi di potenza e informazioni relative alla salute.

Inoltre, DeepMind Health di Google sta collaborando con ricercatori, clinici e pazienti al fine di risolvere i problemi sanitari reali . Inoltre, l’azienda ha combinato la neuroscienza dei sistemi con l’apprendimento automatico per sviluppare potenti algoritmi di apprendimento per scopi generali all’interno delle reti neurali per imitare il cervello umano.

Programmi sanitari AI e investimenti solidi per accelerare la ricerca medica

Le aziende stanno lavorando allo sviluppo della tecnologia AI per risolvere diverse sfide esistenti , in particolare all’interno dello spazio sanitario. La forte attenzione al finanziamento e all’avvio dei programmi di assistenza sanitaria in ambito AI ha avuto un ruolo significativo nella decisione di Microsoft Corporation di lanciare un programma quinquennale da 40 milioni di dollari noto come AI for Health a gennaio 2019.

Il programma Microsoft utilizzerà strumenti di intelligenza artificiale per risolvere alcune delle maggiori sfide sanitarie tra cui crisi sanitarie globali, cure e diagnosi delle malattie . Microsoft ha anche assicurato che le organizzazioni accademiche, non profit e di ricerca abbiano accesso a questa tecnologia, agli esperti tecnici e alle risorse per sfruttare l’intelligenza artificiale per la consegna e la ricerca delle cure.

Anche le collaborazioni con organizzazioni di ricerca e varie università rimangono un’area di interesse chiave degli attori del mercato.

Nel gennaio 2020, questi fattori hanno influenzato Takeda Pharmaceuticals Company e la School of Engineering del MIT per unirsi per tre anni per guidare l’innovazione e l’applicazione dell’AI nel settore sanitario e nello sviluppo di farmaci .

Le applicazioni sono centrate solo su tre aree di investimento principali: Diagnostica, Coinvolgimento e Digitalizzazione. Con il rapido progresso delle tecnologie. Ci sono scoperte entusiasmanti nell’integrazione dell’AI nei servizi medici.

Alcune delle principali scoperte dell’AI che stanno rivoluzionando il settore sanitario includono:

  • Medici robot:
    L’aspetto più interessante dell’AI è rappresentato dai robot. I robot non solo sostituiscono il personale medico addestrato , ma li rendono anche più efficienti in diverse aree. I robot aiutano a controllare i costi fornendo potenzialmente migliori cure ed eseguendo interventi chirurgici accurati in spazi limitati.La Cina e gli Stati Uniti hanno iniziato a investire nello sviluppo di robot per supportare i medici. Nel novembre 2017, un robot in Cina ha superato un esame di licenza medica usando solo l’intelligenza artificiale. Inoltre, è stato il primo robot operativo semiautomatico ad essere utilizzato per suturare vasi sanguigni fino a 0,03 mm.Inoltre, l’aumento del numero di casi di coronavirus ha minacciato la popolazione globale. Al fine di prevenire la diffusione del coronavirus, i medici americani fanno affidamento su un robot in grado di misurare l’atto e i segni vitali del paziente. Inoltre, i robot vengono utilizzati anche per il recupero, la consulenza e le unità di trasporto. Questi robot stanno mostrando un potenziale significativo nel rivoluzionare le procedure mediche in futuro.
  • Farmaci :
    La medicina di precisione è un approccio emergente alla prevenzione e al trattamento delle malattie. L’approccio terapeutico di precisione consente a ricercatori e medici di prevedere strategie di trattamento e prevenzione più accurate.L’avvento della tecnologia della medicina di precisione ha permesso all’assistenza sanitaria di monitorare attivamente la fisiologia del paziente in tempo reale, acquisire dati multidimensionali e creare algoritmi predittivi che utilizzano gli apprendimenti collettivi per calcolare i singoli risultati. Negli ultimi anni, c’è stata un’enorme attenzione per consentire la genomica diretta al consumatore. Ora, le aziende mirano a creare prodotti incentrati sul paziente all’interno dei processi di digitalizzazione e genomica relativi all’ordinazione di test complessi nelle cliniche.Nel gennaio 2020, ixLayer, una start-up con sede a San Francisco, ha lanciato una delle sue piattaforme di test di salute di precisione nel suo genere per migliorare la fornitura di test diagnostici e abbreviare la complessa relazione tra medici, test di salute di precisione e pazienti.
  • Assistente alla salute personale:
    Il monitoraggio della salute personale è un promettente esempio di IA nel settore sanitario. Con l’emergere dell’IA avanzata e dell’Internet of Medical Things (IoMT), la domanda di prodotti orientati al consumatore come dispositivi indossabili intelligenti per il monitoraggio del benessere sta crescendo in modo significativo.A causa della rapida proliferazione di dispositivi indossabili intelligenti e app mobili, le aziende stanno introducendo varie opzioni per monitorare la salute personale. Nell’ottobre 2019, Gali Health, una società di tecnologie sanitarie, ha presentato il suo assistente di salute personale basato sull’intelligenza artificiale Gali per le persone che soffrono di malattie infiammatorie intestinali (IBD). Offre strumenti di monitoraggio e analisi della salute, risorse educative sottoposte a controlli medici e supporto emotivo alla comunità IBD. Allo stesso modo, anche le start-up stanno avanzando con dispositivi innovativi integrati con la tecnologia AI all’avanguardia per contribuire alla crescente domanda di monitoraggio della salute personale.
  • Imaging medico:
    Negli ultimi anni, l’AI è stata utilizzata in numerosi modi per supportare l’imaging medico di ogni tipo. Allo stato attuale, l’uso più grande per l’AI è quello di aiutare nell’analisi delle immagini ed eseguire singole attività di riconoscimento ristretto.Negli Stati Uniti, l’AI è considerata estremamente preziosa per migliorare le operazioni aziendali e l’assistenza ai pazienti. Ha il massimo impatto sulla cura del paziente migliorando l’accuratezza degli esiti clinici e la diagnosi medica.La forte presenza dei principali attori del mercato nel paese sta rafforzando la domanda di imaging medico negli ospedali e nei centri di ricerca.Nel gennaio 2020, Hitachi Healthcare Americas ha annunciato l’avvio di un nuovo centro di ricerca e sviluppo nel Nord America. L’imaging medico sfrutterà i progressi nell’apprendimento automatico e nell’intelligenza artificiale per realizzare la prossima generazione della tecnologia di imaging medicale. Con una pletora di problematiche guidate dal crescente tasso di malattie croniche e dall’invecchiamento della popolazione , la necessità di nuove soluzioni innovative nel settore sanitario si sta evolvendo.

Contrastare le sfide dell’IA nel settore sanitario

Liberare il pieno potenziale dell’IA nel settore sanitario non è un compito facile. Sia i fornitori di servizi sanitari che gli sviluppatori di AI dovranno affrontare tutti gli ostacoli sulla strada dell’integrazione delle nuove tecnologie.

Eliminare tutti gli ostacoli richiederà una combinazione di raffinatezza tecnologica e cambiamenti di mentalità. Man mano che la tendenza dell’intelligenza artificiale diventa più radicata, sta dando luogo a discussioni altamente onnipresenti. L’intelligenza artificiale sostituirà i medici e i professionisti medici, in particolare radiologi e medici? La risposta è che aumenterà l’efficienza dei professionisti medici.

Anche se l’IA sta aumentando le capacità esistenti del settore, è improbabile che sostituisca completamente l’intervento umano.

AI in Healthcare Industry

L’assistenza sanitaria è un settore dinamico con opportunità significative. Tuttavia, l’incertezza, i problemi di costo e la complessità la stanno rendendo snervante.

La migliore opportunità per l’assistenza sanitaria nel prossimo futuro sono i modelli ibridi, in cui medici e medici saranno supportati per la pianificazione del trattamento, la diagnosi e l’identificazione dei fattori di rischio . Inoltre, con un aumento del numero di popolazione geriatrica e l’aumento delle preoccupazioni legate alla salute in tutto il mondo, l’onere complessivo della gestione della malattia è aumentato.

I pazienti si aspettano anche cure e cure migliori . A causa delle crescenti innovazioni nel settore sanitario rispetto al miglioramento della diagnosi e del trattamento, l’AI ha guadagnato considerazione tra i pazienti e i medici..

Al fine di sviluppare una migliore tecnologia medica, imprenditori, fornitori di servizi sanitari, investitori, sviluppatori di politiche e pazienti si stanno unendo.

Questi fattori mostreranno un futuro più luminoso dell’AI nel settore sanitario. È estremamente probabile che nei prossimi anni ci sarà un uso diffuso e enormi progressi della tecnologia integrata AI. Inoltre, i fornitori di servizi sanitari dovrebbero investire in adeguate soluzioni di infrastruttura IT e data center per supportare il nuovo sviluppo tecnologico.

Le aziende sanitarie dovrebbero integrare continuamente nuove tecnologie per costruire un forte valore e mantenere l’attenzione del paziente.