Coinbase ci sorprenderà con un nuovo contratto da miliardi di dollari?

Coinbase , che è anche uno dei principali portafogli a favore di Bitcoin al mondo, è stato il protagonista diretto di un massiccio aumento degli affari nel 2014. Tenendo presente questo, non molto tempo fa, il co-fondatore della società ha fissato obiettivi elevati, la maggior parte dei quali è effettivamente riuscito a raggiungere.

Per essere più precisi, hanno iniziato con Overstock.com e si sono rapidamente spostati in un paio di altre società a maggio come DISH (un noto fornitore di servizi di TV satellitare), ma anche altri marchi come Dell o Expedia, tutti con cui hanno ancora contratti in questo momento.

Tuttavia, gli ultimi due mesi sono stati liberi da eventi importanti, che riescono a portare un paio di domande. Coinbase è ora pienamente soddisfatto del numero di contratti che hanno firmato con aziende da milioni e miliardi di dollari? Continueranno a creare partnership con altre società nel prossimo futuro, come uno sforzo per estendere la loro influenza sul mercato?

In questo momento,  Western Union , il famoso servizio che le persone di tutto il mondo usano per trasferire somme di denaro da un paese all’altro non offre la possibilità alle persone di fare transazioni con la criptovaluta, alcune voci su Western Union parlano di una plausibile collaborazione con Coinbase.

Altri fan di Bitcoin ipotizzano che fornitori di servizi come Uber potrebbero consentire presto pagamenti Bitcoin, il che sarebbe sicuramente comprensibile in base alla natura di questa attività, che è fondamentalmente un’app che consente alle persone di diventare tassisti in cambio di una certa tariffa.