Coinffeine – Algoritmo decentralizzato

IL PROBLEMA

Bitcoin e altre criptovalute sono ben note per essere tecnologie decentralizzate.

Ciò significa che la potenza di elaborazione della rete è distribuita su più punti, riducendo la possibilità di guasti, violazioni della sicurezza e ovviamente la centralizzazione.

Tuttavia, in questo mare di decentralizzazione ci sono servizi centralizzati che sono alimentati dalle criptovalute distribuite. Uno di questi sono gli exchange. Sono essenzialmente isole centralizzate in un mare di decentralizzazione. Ciò che il team di Coinffeine in Spagna sta cercando di realizzare è un exchange di criptovaluta decentralizzato. Non ha un’autorità centrale che porta a un singolo punto che è incline a fallimento, truffe e altri spiacevoli.

COME FUNZIONA

Coinffeine, fornisce transazioni peer-to-peer sicure. Attualmente, per consentire a qualcuno di impegnarsi in transazioni Bitcoin peer-to-peer, è necessario avere piena fiducia. Per combattere questo problema di fiducia, l’algoritmo di scambio di Coinffein implementa un contratto distribuito. Questo concetto di contratto è noto come canale di micropagamento. In questo canale di micropagamento entrambe le parti si impegnano in una transazione in più fasi. Ecco la ripartizione:

“Una volta che i depositi sono stati istituiti, il che dimostra che entrambe le parti sono serie riguardo allo scambio poiché hanno impegnato fondi, lo scambio effettivo ha inizio. Un canale di micropagamento è una serie di transazioni in cui i depositi e i bitcoin da scambiare sono suddivisi tra Sam e Bob. ”

In altre parole, l’algoritmo è l’impegno. Una volta completato l’impegno iniziale dei fondi, l’algoritmo verifica che entrambe le parti abbiano inviato i fondi e quindi trasmette la transazione alla rete.

IL PROCESSO DI SVILUPPO

Il codice sorgente di Coinffeine è disponibile su GitHub per la revisione. Il CTO di Coinffeine, Ximo Guanter, ha affermato che la maggior parte della programmazione per l’azienda è stata eseguita come un progetto, tuttavia, dopo l’enorme supporto il team avrebbe dedicato tutta la sua attenzione a Coinffeine nella speranza di accelerare il processo di sviluppo.

Guanter ha anche affermato che Coinffeine sta cercando di diventare il primo exchange decentralizzato di Bitcoin.

Coinffeine potrebbe essere il primo exchange decentralizzato di criptovaluta completamente funzionale, ma Guanter deve dare la priorità al suo sviluppo e guidare il team nella giusta direzione. Speriamo di sentire di più da Coinffeine quando il progetto raggiungerà la fase Alpha o Beta.

Attualmente il progetto è in fase pre-alfa, ma la società ha affermato di aver ricevuto una certa quantità di finanziamenti per supportare l’ulteriore sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...